accedi   |   crea nuovo account

Non so (più) giocare

Senza di te
non so più giocare
o, forse, non lo voglio
e mi rifugio nella fantasia
ma anche qui non ci sei
e non so più giocare
nemmeno con le carte truccate
o barando con l'Anima
che si guarda allo specchio
cercando di capire
quello che non so spiegarle
perchè senza di te
non so più volare
e mi fermo un momento
che mi auguro sia per sempre
prima di riprendere il mazzo di carte
con cui abbiamo cominciato a giocare.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 03/05/2010 09:32
    Il ritmo e le immagini rendono bene lo stato d'animo dell'autore che, pur volendo, non riesce a nascondere i sentimenti ancora vivi e forti verso la sua donna.
  • loretta margherita citarei il 02/05/2010 19:55
    un gioco di parole per un gioco d'amore, piaciuta
  • Nicola Lo Conte il 02/05/2010 19:18
    Ogni amore porta con se gioie e dolori... tuttavia ne vale sempre la pena...
  • Anonimo il 02/05/2010 18:30
    Senza te baro con l'Anima...
    bellissima poesia, Paolo...


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0