PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Considerazione

L'Italia ha milioni di poveri
e qualche migliaio di ricchi.
Si potrebbe esportare i poveri
ed importare quelli ricchi;
forse allora potremo essere
tutti uguali.
Ma quando non ci saranno più i poveri
chi resterà ancora ricco?
Ed i ricchi potranno rimanere
ancora ricchi senza i poveri?

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 03/05/2010 17:20
    enorme il divario, crac completo, bella riflessione
  • laura marchetti il 03/05/2010 09:24
    distinzione che non dovrebbe esserci, anche se spesso i ricchi lo sono solo fuori...