PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lupo mannaro

Ti aggiri nella calda luce della notte,
illuminato dai raggi di una splendida luna piena,
alla ricerca di tenere carni da addentare.
Caro lupo,
altero e deciso,
segui i consigli che ti vengono dati.
Perché sempre il solito menù!!!
Dai retta a me,
molto meglio un bel piatto di trippa alla romana
o una ricca coda alla vaccinara.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 03/05/2010 19:14
    Vorrei tanto che questi versi fossero dedicati a me.. saprei accettare e... degustare il tuo menù! )))
  • loretta margherita citarei il 03/05/2010 16:51
    ma do la pij stà allegria? forte sei!
  • laura marchetti il 03/05/2010 15:32
    sti lupi! hanno poca fantasia... sono come dei cani da pagliaio abbaiano alla luna, ma non concludono nulla!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0