PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Marea

Gorgoglio di acqua che ruzzola sulla pendente costa
rigogliosa di grami cespugli
erto e scosceso il cammino
di li' a poco il plenilunio
sussurrante divenire di sciacquio
massa inarrestabile
liquido vitale
niente di casuale.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 03/05/2010 18:45
    Molto suggestiva questa tua poesia. Complimenti!
    Ciao...
  • loretta margherita citarei il 03/05/2010 16:45
    bella descrizione
  • Vincenzo Capitanucci il 03/05/2010 13:59
    Diventare liquidità... sotto l'influsso.. onda... di una piena di luna...

    Piaciutissima... Isaia... sarà il vino della locanda... lol...
  • Marysun... il 03/05/2010 13:34
    La tua poesia sembra una marea.. a ogni verso un'onda.. un'immagine

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0