username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Scrivimi una poesia

Mamma scrivimi nella notte,
quando non riesci a fermare il respiro...
e fermati un istante,
ferma il tuo sorriso
che si appoggia sulle onde del mare.
E, scrivimi del soffio di vento,
del raggio di sole,
della stella che trafigge l'amore.
Scrivimi col cuore,
scrivimi della figlia tanto amata,
di me... creatura che non ti ha mai persa,
né dimenticata
e che nel silenzio
ti ascolta.
Scrivimi con voce spezzata
"figlia mia adorata"
Scrivimi delle lacrime che solcano l'anima,
sulle spiagge deserte
nascondendoti
sotto un cielo di notti insonne... il tuo amore per me.
Cercami tra la pioggia,
tra lo scrigno del tuo cuore,
riabbracciami con amore,
oppure, domani...
la mia anima sarà buia,
senza te.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • anna marinelli il 09/05/2012 16:06
    ricordo quella tua bambola... ricordo la tua lontananza... ciao Naida
  • francesca cuccia il 05/05/2010 16:02
    Bellissima e commovente, complimenti.
  • loretta margherita citarei il 03/05/2010 16:43
    struggente
  • Hila Moon il 03/05/2010 14:16
    una poesia commovente... piena d'amore!
  • Anonimo il 03/05/2010 14:03
    Bellissima. Mi sono commossa. Ho pensato a mia madre che è morta giovane e vorrei tanto rivedere per sentire ancora il suo affetto e le sue belle, allegre risate. ciao Meriti 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -