accedi   |   crea nuovo account

L'albero della seta

Oggi,
nel traffico cittadino,
improvviso
inatteso
mi appari
enorme albero incantato.
Mi ferma il tuo splendore.
E ti guardo
e ti vedo,
mentre calabroni rossi
ti ronzano intorno.
Contemplo i tuoi fiori,
velluto di seta,
fiocchi di luce.
Ascolto musica silenziosa,
rispondo
tuffandomi dentro
l'eterna bellezza
del tuo cielo rosa.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 05/05/2010 18:17
    Bella questa tua poesia. Mi fa dimenticare il traffico di Roma. ciao
  • loretta margherita citarei il 04/05/2010 16:47
    bei versi
  • Hila Moon il 04/05/2010 10:32
    pura bellezza che colpisce l'occhio in mezzo al solito traffico cittadino, descritta benissimo... 5 stelle!!!
  • Anonimo il 04/05/2010 09:42
    Dolcissima maestria nel declamare il bello e buono che resiste nel tuo animo, buon giorno! Miry
  • laura marchetti il 04/05/2010 09:38
    un miraggio in mezzo al deserto della città... stupenda!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0