PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nudi!

Due soli metri d'aria ci separano.
Nudi!
Tu con gli occhi dapprima bassi,
poi spalancati e splendenti,
con la punta della lingua che scappa
e t'inumidisce le labbra,
con le mani che vagano in ogni angolo
del tuo corpo.
Io teso, eccitato, sudato
guadagno con ogni vibrazione del corpo mio
la distanza assassina.
Il violino dolce intona musica
da ogni lembo della tua pelle.
Tutto il mio desiderio risponde
al ritmo infernale della nostra orchestra.
Il firmamento ci cade addosso.
E facciamo l'amore liberi!
Interamente stimolati dalle punte delle stelle.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Enrico Ferrini il 13/09/2010 20:00
    Molte belle immagini e passione viva... non approvo qualche scelta stilistica ma cmq piaciuta
  • Anonimo il 04/05/2010 18:35
    wau.. mi piace.. l ho letta e riletta
    bravissimo
  • loretta margherita citarei il 04/05/2010 16:30
    ullalla auro che fuego!
  • karen tognini il 04/05/2010 15:44
    Ha già detto tutto... la mia cara amica Ely...

    Auro... sei grande...
  • Elisabetta Fabrini il 04/05/2010 14:40
    Questa poesia l'ho letta diverse volte e mi piace ogni volta di più...è bellissima, sensuale, passionale, dolce e delicata allo stesso tempo... sei bravissimo... davvero!! un bacione..
  • laura marchetti il 04/05/2010 13:59
    sensuale ed intensa poesia di brividi e passione... accende i sensi!! eppure oggi le mie stelle restano spente... 5 STELLLE, prima classe!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0