username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Come grilli

Saltano come grilli nella mia mente
Odi tristi di poeti lontani
Lente e malinconiche le guardo passare
Impotente e incapace di poterle afferrare
Tremo all'idea di
Udirle ancora
Di doverle raccontare
Invisibili agli occhi ma
Nostalgiche nei suoni
E ancora le inseguo e chi sa se mai le stringerò a me.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 16/10/2016 11:12
    splendida... complimenti.

3 commenti:

  • Anonimo il 01/06/2010 13:24
    Molto belle questi versi.
    Mi hanno catturata!
  • Anonimo il 04/05/2010 18:17
    la speranza è sempre l'ultima a morire a volte pensare positivo aiuta anche se non è semplice, molto bella
  • loretta margherita citarei il 04/05/2010 17:14
    ben scritta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0