username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Abissi infermi

Ancora
sfumata non è
la sciabolata
che sembrava sprofondando
negli abissi
più neri

Abissi sbagliati
e
infermi.

Abissi
disagiati
impediti
guasti
inefficienti
corrotti
malandati
morbosi
incomodi
acciaccati
tormentati
avversi.

Abissi che sento
sopra ogni cosa
e più di qualsiasi altra
su me..

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Federica. il 09/10/2010 13:06
    L'abisso è la risposta..
  • Sergio Fravolini il 09/10/2010 08:16
    È nell'abisso più fondo che si trovano le risposte...

    Sergio
  • Federica. il 11/05/2010 14:20
    Ti ringrazio tanto^^
  • vincenzo rubino il 10/05/2010 23:01
    bella.. riesce a trasmettere con intensità il messaggio e le parole sembrano incastrate tra loro a meraviglia.
  • Federica. il 05/05/2010 14:36
    Ringrazio davvero tanto, e concordo. Si ha bisogno anche di sollevarsi, anche se non sempre si riesce.
  • Aedo il 04/05/2010 23:54
    Incisivi e potenti versi, riferiti alla condizione del disagio umano. Eppure bisognerebbe sollevarsi al di là degli abissi... Brava!
  • Federica. il 04/05/2010 22:49
    Davvero grazie mille
  • Barbara Scarinci il 04/05/2010 22:40
    Piaciuta!
  • Salvatore Ferranti il 04/05/2010 22:24
    cinque stelline per questa poesia... applausoni