username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Uomo

Cellule di un tessuto superiore
Schegge di vita impazzite
Unità di carbonio amorfe
È forse questo l'uomo?
Dove è finito l'amore per il vicino
Dov'è finito il rispetto per il prossimo
Noi siamo il vicino, noi il prossimo
Non abbiamo più amore per noi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • loretta margherita citarei il 05/05/2010 16:21
    vero
  • maria caputo il 05/05/2010 12:28
    Bravo Clem, poesia che ci fa riflettere...
  • laura marchetti il 05/05/2010 12:06
    bellissima riflessione che aiuta a.. riflettere
  • clem ros il 05/05/2010 12:01
    mi auguro che questa nuova ondata di razismo, intolleranza non sfoci in nuove violenze o in una nuova guerra. Che Dio ci perdoni.
  • Anonimo il 05/05/2010 11:52
    Poesia profonda che riflette in come in uno specchio l'indifferenza che pervade il mondo... bellissima Clem. Ciao
    B. Roses.
  • Alberto Veronese il 05/05/2010 11:50
    già. per quanto tempo ancora?
  • clem ros il 05/05/2010 11:31
    Probabilmente solo cellule amorfe.
  • francesca cuccia il 05/05/2010 11:22
    Bella parole, nessuno sa più rispettare davvero.
  • Salvatore Ferranti il 05/05/2010 11:21
    cosa è rimasto dell'uomo... sinceramente non lo so... poesia che mi ha fatto molto pensare...
  • anna rita pincopallo il 05/05/2010 10:56
    5 STELLE RIFLESSIONI IMPORTANTI, PURTROPPO MOLTI VALORI SI SONO PERSI A NOSTRO DISCAPITO