PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Occhi violati

Occhi sottili, occhi bambini
che vedono il mondo
con gli occhi del mare.

Vividi e trasparenti
raccolgono gli attimi
più innocenti,
giocando le onde
e il sapore del sale.

Si tingono d'acqua
come antiche sirene
bevendo la luce
come succo d'amore.

Gridano senza voce,
allegri fluttuando,
tra rossi coralli
il pericolo schivando.

Ma quando son tristi
per mano dell'uomo
mutano di colpo
lo sguardo e il tono.

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/11/2013 01:40
    Molto apprezzata, complimenti.

4 commenti:

  • Enrico Scarcella il 25/10/2010 17:08
    Bella poesia, ti faccio i miei complimenti
  • francesca cuccia il 05/05/2010 20:01
    La verità viene scritta sempre magnificamente, complimenti.
  • Anonimo il 05/05/2010 19:05
    Una realtà inconfutabile sapientemente descritta con rime perfette, molto bella.
  • loretta margherita citarei il 05/05/2010 15:58
    verità ben scritta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0