username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le mura del silenzio

Un cielo grigio, con occhi color gialli,
in un tempo lontano..

Da bambino ha fatto un patto, era solo in mezzo al prato,
cadeva forte incessante, l'acqua santa sul suo corpo,
era triste nel vederlo, che giocava in mezzo al fango,
son scappati tutti quanti, nelle mura del silenzio,
ma due occhi lo guardavano, lo seguivono dall'alto,
e quel bimbo percepiva, si fermò guardando il cielo,
una luce grigia e gialla, sollevò la sua mano sporca
sul suo petto, batteva forte il suo cuore, lui prescelto,
giurò per sempre l'eterno amore, sposandosi con quel bagliore.

Son passati tanti anni, ora è un bimbo molto grande,
ha giocato in tanti campi, sole e pioggia gli sono amici,
nulla è cambiato e, nessuno lo può tradire,
ha uno scritto nel suo cuore, nessuno lo può cambiare,
lui prescelto, .. batteva forte quella pioggia,
ha il fango nel suo cuore, conosce tutti i i colori,
non puoi stagli vicino.. lui é un bimbo,
che odia il sole, senza calore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 03/03/2012 21:57
    Una bella storia molto avvincente incentrara su questo bimbo speciale che si sposò con questo bagliore, lui non odia il sole, ma odia il sole senza calore, come dire che il suo cuore accetta tutti i buoni sentimenti e li immagazzina. Bellissima poesia pregna di metafore, molto ben scritta e toccante, anche perchè adesso non è più un ragazzino, ma nel cuore lo è rimasto e il suo cuore è sempre come allora, mi sa tanto di ode autobiografica Denny. Molto bella, apprezzata! <3

17 commenti:

  • Anonimo il 15/06/2011 14:39
    ogni parola pesata... in ogni frase una storia ti leggo con estremo piacere... e vedo quel bimbo speciale... ti abbraccio...
  • Anonimo il 27/05/2010 09:28
    Grazie Denny, leggere le tue opere è sempre un arricchimento!
    Bellissima questa tua opera...
  • alice costa il 09/05/2010 14:33
    Molto particolare e un tantino diversa dalle altre...
    un bambino prescelto che ha il fango nel suo cuore... il sole gli è amico ma lui... lo odia... un contrasto molto forte che fa riflettere...
    bravissimo... come sempre
  • Anonimo il 07/05/2010 14:48
    la trovo eccezionale, davvero bravo... mi inchino a tanta profondita' e bravura nello scrivere emozioni forti...
  • Antonietta Mennitti il 06/05/2010 13:06
    Deliziosamente superba! Ciao Denny.
  • sara zucchetti il 06/05/2010 11:56
    Bravo Denny poesia con profonda fantasia e intesamente emozionante
  • Anonimo il 06/05/2010 09:52
    I miei vivi complimenti per la tua maestria poetica. 5 stelle. Miry.
  • laura marchetti il 06/05/2010 08:18
    sempre unico, estremo ed originale, grandissimo Denny!
  • Anonimo il 06/05/2010 07:23
    Leggerti è.. una scoperta continua... Bellissima!!
  • Anonimo il 06/05/2010 00:34
    Solo la luce lo ha avvicinato e lui gli ha giurato eterno amore
    ma continua a sentirsi come allora quando tutti si erano allontanati...
    non credo cmq che non ami il sole, ha solo paura che gli scaldi il cuore...
    bellissima Denny, anche se magari la mia interpretazione è sbagliata...

  • tania rybak il 05/05/2010 23:58
    lui è un bimbo che odia il sole senza calore, il solo bagliore non sostituisce il sole, commovente poesia Denny, bellissima
  • Cinzia Gargiulo il 05/05/2010 23:03
    Versi molto intensi che catturano il lettore.
    Bravissimo!...
  • loretta margherita citarei il 05/05/2010 21:25
    splendidi versi
  • Dolce Sorriso il 05/05/2010 21:20
    il tuo scrivere mi affascina...
    bravissimo
  • Anonimo il 05/05/2010 20:14
    Si legge tutta ad un fiato... Denny
  • karen tognini il 05/05/2010 20:10
    Denny... che bella!!!... sempre un piacere leggere le tue opere...

    bravissimo
    un caro saluto
    karen
  • Salvatore Ferranti il 05/05/2010 20:08
    molto intensa... una storia che si legge e avvince...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0