username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L' Amore

Quante volte ti ho visto
passare tra i bordi del
cuore...

Ti avrei voluto fermare, ma
non mi hai rivolto il tuo sguardo.

Avrei voluto abbracciarti;
mentre mi perdevo nell'azzurro
dei tuoi occhi...

La mia vita è una continua
illusione, inseguendoti,
ed io non mi so fermare...

In te ho ritrovato la mia
giovinezza, contando le ore,

i minuti; ma continuo ad
amarti, inventandoti,

perchè non possa mai perderti...
Amore mio bello,

se mai nel tuo vagare proverai
"amore" per me, bussa al mio
cuore...

E un mare azzurro
si aprirà per te!

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Auro Lezzi il 07/05/2010 00:40
    Ma che mare di Daunia... Una meraviglia.
  • laura marchetti il 06/05/2010 21:20
    dolce, nostalgica ricerca di un amore, quello per cui tutti sospiriamo..
  • Anonimo il 06/05/2010 20:29
    Una ricerca d'amore spasmodica e senza confini.
    Molto bella nella sua intima interiorità.
    Brava
  • Anonimo il 06/05/2010 18:18
    Bellissimi i versi finali, Antonietta
  • Anonimo il 06/05/2010 17:24
    Poesia è sia poesia! Buona per tempo e andamento. Mi piace.
  • Anonimo il 06/05/2010 16:54
    Quanta gente vaga in cerca dell'amore senza accorgersi che l'amore vive proprio accanto a loro!
  • loretta margherita citarei il 06/05/2010 16:50
    leggerti è sempre un piacere
  • karen tognini il 06/05/2010 16:48


    Stupenda... sempre bravissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -