accedi   |   crea nuovo account

Me dall'alto

Ho paura del domani
E del futuro che inevitabilmente
Arriverà. Ho voglia di vedermi adulto.
Ho voglia di scoprirmi tra dieci anni.
Con la barba che ormai si taglia
Tutti i giorni. Con il ricordo passato
Dello studio scolastico.
Ho paura dei nostalgici ricordi.
Voglio essere un eterno Peter Pan.
Paura e voglia di crescere.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 06/05/2010 23:34
    Pensa a vivere il presente, intensamente! C'è una vecchia canzone che fa: "domani è un altro giorno, si vedrà..." I miei complimenti!
  • Anonimo il 06/05/2010 20:21
    Secondo me dovresti viverti il presente.
    5 stelle
  • Anonimo il 06/05/2010 20:18
    Intensa riflessione autobiografica, una pagina di diario in cui annoti il tuo essere fanciullesco ed il bisogno di cogliere l'incanto giovanile. Molto apprezzata e condivisa. Bellissima!!!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0