username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La finestra

Nel cortile
voci, luci, suoni.
Rischiarava di rosa il cielo
la tenda della finestra.
Voli di rondini
attraverso i suoi ricami,
giorni, ricamati nell'aria.
Rintocchi di campane,
pianti o sorrisi di festa.
Corse, rincorse
gioie e dolori,
panni stesi al sole
e alla pioggia,
sull'asfalto bagnato,
profumato di vita.
Bambina curiosa
ti ha accompagnato,
mentre la finestra della cucina,
ti seguiva con lo sguardo
l'ho vista piangere.
Aperta, resta
ad attendere il tuo ritorno.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • denny red. il 11/05/2010 23:56
    molto bella!! laura.. immagini ben descritte, una finestra, che attende...
  • tania rybak il 09/05/2010 15:20
  • Salvatore Ferranti il 08/05/2010 13:50
    tornerà, sono sicuro che è già tornato. basta guardare meglio...
  • Simone Scienza il 08/05/2010 11:26
    La finestra, stupendo punto di osservazione che si affaccia su nostalgie e speranze di ciò che è stato e ciò che sarà
    Bellissima, col tuo solito marchio indelebile
  • karen tognini il 08/05/2010 10:00
    Bravissima... ogni giorno.. perle di poesia...

    un bacio
    karen
  • Anonimo il 08/05/2010 09:28
    Vita osservata e accompagnata attraverso la finestra delle emozioni!!
    Bellissima poesia Laura...
    buongiorno!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0