accedi   |   crea nuovo account

Alessio

Povere illusioni
di un giorno
felice: l'adolescenza.

Non c'era finzione
e non c'era amerezza
in quella serata.

Quella sera
che sarebbe dovuta
essere trascorsa come tante altre.

Un fulmine
sul sorriso e tutto silenziosamente
è finito.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 08/05/2010 10:13
    Nel silenzio se ne vanno molte cose importanti, sopratutto le più indispensabili.
    L'ho letta come dedica a un domani che non arriva, per qualcuno che non c'è più.
    Se così è, allora ci sarà ancora più rispetto per le parole che la ricordano
  • laura marchetti il 08/05/2010 09:47
    molto bella e molto triste... un abbraccio forte

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0