accedi   |   crea nuovo account

Libertà

Tre carte soltanto sul banco dei clown
nei giochi strafatti a comando
filoni obsoleti serviti su piatti d'argento
in mancanza di tutto
nuove galassie nelle scelte improrogabili
d'aria pulita.
La migliore libertà non sarà mai inutile
te la vedo negli occhi inopinati
nelle note di una chitarra
nelle tue mani da pianista
e nei baci a Praga.
La sogno in un quadro di Van Gogh
e nei versi di Szymborska
sempre!

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 18/08/2013 12:40
    fa pensare alla libertà come utopia

2 commenti:

  • Aedo il 18/05/2010 19:37
    Poesia ben scritta e profonda nel contenuto: la libertà è un obiettivo della nostra vita e forse non la raggiungeremo mai pienamente. Bravissima!
    Ignazio
  • Anonimo il 08/05/2010 19:21
    È molto bella fa pensare

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0