accedi   |   crea nuovo account

Solo

Solo,
mio malgrado,
ti aspetto.
Strappami
dalla mia realtà
ma vivimi
in questa realtà.
Solo,
senza sogni,
mio malgrado,
scrivo
di questa realtà
che io esploro
da fuori
ma da dentro il cuore.
Solo,
senza speranze,
mio malgrado
ti cerco.
Strappami
dalla mia solitudine,
dalla mia libertà
ma non chiudermi
nella tua gabbia dorata
dove non avrebbe eco
la mia voce.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Aedo il 09/05/2010 00:03
    Un'invocazione e una preghiera espresse un modo significativo.
    Ignazio
  • Anonimo il 08/05/2010 22:17
    È quasi una preghiera accorata ben scritta complimenti.
  • Anonimo il 08/05/2010 22:10
    Sono solo senza te ma preferisco così se mi vuoi spegnere...
    dolcissimi versi, si percepisce la tua inquietudine, quasi paura!!!
    Ti abbraccio...

  • Anonimo il 08/05/2010 21:57
    triste come lo è la solitudine... ma bella come lo è solo la poesia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0