PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio candelabro

Sul monte di mia vita
riluce, in vivida fiammella,
il mio candelabro,
ma un gelido,
irruento vento di bufera
l'investe,
lo scuote,
lo precipita in valle solitaria
ed ora giace inerte
in tempo di mia storia.
Ma ecco improvviso,
inatteso
un noto suono
di campana
lo risolleva,
richiamandolo
a prati nuovi di speranza.
Ora fraterne presenze
ravvivano fiammella
di mia fede ritrovata
e il tuo sorriso chiaro
m'inonda di pace.
In luce di certezze
si espande dentro di me
limpida
l'azzurra gioia.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Fabio il 17/12/2013 01:17
    solitudine in compagnia di una candela, quando cerchiamo in quel piccolo lume, una compagna notturna... mi ha messo un po' di tristezza positiva... comunque bella

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 09/05/2010 09:27
    bella riflessione
  • Anonimo il 09/05/2010 09:27
    Intensa ed espressiva.
    Brava Rosarita 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0