accedi   |   crea nuovo account

Esplosione

Esplodono i gerani dai balconi,
esplodono i colori dai giardini,
esplode il canto del cielo,
esplode un raggio di sole,
esplode il cuore nel mio petto,
quasi estate...
Si carica il lavoro di lavoro,
tira sù le maniche la fatica,
sognando l'ozio
perso nell'azzurrità
di un'estate ancora da venire.
Si mette a dieta la vita
per essere snella e guizzare,
fra muscoli nervosi e provocanti
a passeggio sul lungomare
delle illusioni,
dove esploderà
un pianto di stelle,
un canto di grilli,
la musica,
di un'illusione,
di un'evasione,
di un pianto,
di un ricordo,
di una nostalgia,
di una notte d'estate.
Esploderà
l'estate
esploderà la vita,
che ama solo le bombe d'acqua,
che odia la guerra.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • denny red. il 10/05/2010 03:43
    laura.. sei fantastica!! bim bum bam tutti al mare!! È SCOPPIATA LA GUERRA MONDIALE!
    UN ABBRACCIO! SEI BRAVISSIMA!!
  • tania rybak il 09/05/2010 15:05
    l'estate alle porte, bella poesia
  • Elisabetta Fabrini il 09/05/2010 10:49
    si, ci siamo quasi... l'estate arriverà... la tua gioia è contagiosa... brava!
  • Simone Scienza il 09/05/2010 10:29
    l'esplosione è energia, e l'energia è la più trasformista delle forze, anche la più negativa, può sempre schierarsi al servizio del bene
  • loretta margherita citarei il 09/05/2010 10:05
    semplici versi ma efficaci

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0