PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vite sprecate

Dentro al cuore hanno aride praterie
orfane di bisonti
dove giacciono arenati sogni
ed illusioni.

Inerti caviglie
affondano sulla riva viscida
del fiume impetuoso della vita
che non hanno avuto il coraggio
d'attraversare.

Negli occhi hanno il riflesso
di aurore
sempre più lontane,
di stelle
che nemmeno con la fantasia
hanno saputo raggiungere,
del sole
che mai li ha riscaldati,
ma solo implacabilmente
accecati.

E ormai il loro cervello lo sa,
che sta ridiventando
polvere.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • giulia silvestri il 28/06/2010 16:56
    mi piace, fortunatamente non conosco nessuno per ora che stia sprecando la sua vita ed io, penso di poter dire che di certo non sto solo sopravvivendo, diciamo che per quanto sia difficile capire come fare, sto cercando di vivere.
  • Anonimo il 15/06/2010 14:47
    Certo, se non vive la vita con il coraggio di affrontarla il rischio è questo. Tante le persone che scelgono di vegetare per paura di soffrire, tante che non si mettono in gioco per vigliaccheria, tante quelle che si proteggono dietro la maschera dell'inconsapevolezza.
    Fa riflettere, bella.
  • karen tognini il 10/05/2010 08:58
    Ma che bravo... profonda...
    Benvenuto...

  • Anonimo il 09/05/2010 18:40
    Piaciuta. Fa riflettere 5 stelle
  • loretta margherita citarei il 09/05/2010 11:10
    bella e reale descrizione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0