accedi   |   crea nuovo account

L’ATTENZIONE

Lo sai, vero?
O forse
No…
Non credo
Che ti interessi
Il tamburello
Delle dita
Nervose
E
L’acconciatura…
Sforzo inutile
Per
Il
Sembrare,
Il cercare
Di
Piacere.
Lo sguardo che si abbassa
E le punte
Dei
Piedi
Non trovano
Pace…
Mentre il tuo
Sorriso
È rivolto
Al prossimo
Orizzonte,
Il mio
Sprofonda
Nell’inconsistente,
Piatto
“Forse”
E
Le mie tempie
Battono
Colpi
Di
Pistola….

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Guido Vaccarini il 03/04/2011 14:33
    Bellissima poesia, complimenti!
  • augusto villa il 25/04/2009 00:19
    Strapiaciuta!!!!... Le mie tempie battono colpi di pistola...
    Grande Laura!!!
  • marilena rimpatriato il 26/07/2007 21:53
    molto bella. Mi sono ritrovata molto in questa poesia in certi miei atteggiamenti. Eccellente
  • Anonimo il 01/06/2007 20:59
    Quando si inizia a perdere l'attenzione sui piccoli particolari, qualcosa incomincia a non andar bene nel rapporto, giusto? Ciao
  • laura ruzickova il 12/04/2007 19:17
    sembra descrittiva, ma è ottimamente giocata proprio sull'uso di termini apparentemente semplici, e sulla loro suggestiva concatenazione. Concordo con pupflea. Se esiste, è fesso.
  • Riccardo Brumana il 31/03/2007 11:07
    molto sentita. brava.
  • Gian AR il 27/03/2007 16:41
    Riesci a farci leggere le tue drammatiche sensazioni verso l'insensibilità! Bellissima descrizione di una balorda situazione. Peccato. Ciao Gio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0