PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Malinconia

Il sapore dell'illusione
del sogno
nell'anima di un passante.

Nella penombra di un sole d'agosto
allegre statue danzano
all'ombra di uno specchio sgocciolante.

Traboccano i tramonti
di fronte ad aquiloni spogli
amanti di nessuno.

Di come non avranno mai un pauroso buio
che gli tenga compagnia
e soli squarceranno il silenzio.

Dire addio
per addormentarsi e vomitare coriandoli
da cenere con cenere.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Alessandra il 14/09/2014 20:48
    I tuoi versi sono davvero forti.. pieni di dolore, una poesia davvero toccante. Complimenti davvero bella comunque
  • laura marchetti il 10/05/2010 11:43
    molto bella... i miei complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0