accedi   |   crea nuovo account

Karen

Ko mi mettesti
Alla cinque della sera
Rinfrescandomi la mente
Eliminando il mio io
Nulla fu più doloroso.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • clem ros il 13/05/2010 13:53
    che posso mai farci se karen si chiama con la k... ke non è italiano, aggiustate il linguaggio.
  • Agostino Griffante il 13/05/2010 13:47
    alla cinque della sera no! alle cinque della sera, poi con la "k" inventati altro, per noi giovani vol dire ke.
  • clem ros il 11/05/2010 19:17
    sugli errori agostino, mi dispace ma mi sono sfuggiti. Me li indichi per favore?
  • Agostino Griffante il 11/05/2010 17:32
    mi illumini?! ma che stai dicendo! xk dici?
  • clem ros il 11/05/2010 15:44
    Agostino, mi illumini?
  • clem ros il 11/05/2010 15:42
    Amiche care, scusate se uso i vostri nomi per "giocare" ma i vostri nomi, come persone non potri mai permettermi di farlo, sono per me fonte di ispirazione. La dedica non è intesa come singole persone ma come donne. Grazie perdonatemi, ma potrei dedicarlo ad una di voi solo se la conoscessi
  • Agostino Griffante il 11/05/2010 15:38
    ci sono degli errori di grammatica, almeno che tu non lo abbia voluto fare apposta allora ok.
  • karen tognini il 11/05/2010 15:17
    Ma davvero... ti ho messo ko???...
    bellissima sorpresa... questa poesia...

    Ti ringrazio... di cuore...
    un abbraccio
    karen
  • Elisabetta Fabrini il 11/05/2010 12:51
    bella dedica alla mia amica speciale... bravissimo... se la merita!
  • Vincenzo Capitanucci il 11/05/2010 08:56
    Magica Karen... con la Tua bravura... stendi il nostro io... in dolorosa gioia...

    Bravissimo Clem...