PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dentro ai tuoi occhi.

Ci sono quasi dentro ai tuoi occhi,
mi sembra di stare sulle sponde
di un torrente in piena,
e tu mi manchi, anche se non ci sei al momento,
ti sogno riflessa nel momento sbagliato
sullo specchio, non posso toccarti.
Tu non esisti nemmeno eppure
ci sono quasi dentro ai tuoi occhi,
ho pazienza nell'aspettare, di poterti dire,
era strano vivere senza di te.
Posso fare a meno di mangiare
ma sono dentro ai tuoi occhi questa sera,
come ogni notte.

 

3
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 06/06/2011 20:25
    Oculistica...
  • sara rota il 27/06/2007 13:42
    Un' immagine d'amore sopito, ma non assopito... Molto dolce e delicata.
  • Edmondo F. il 24/06/2007 23:00
    Si Vittorio sono un po' medievale dentro al mio tessuto vitale, ho qualcosa da dire perchè considero il fatto che nessuno può dirla come la dico io. O come te.
  • loredana bassani il 24/02/2007 17:41
    cosa vedono ora i tuoi occhi?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0