accedi   |   crea nuovo account

Primavera premurosa

Raccolsi quel fiore,
il suo profumo tanto intenso
non mi permise di sentir altro odore

Raccolsi quel fiore,
i suoi colori tanto abbaglianti
mi occlusero la vista.

Raccolsi quel fiore,
i suoi petali delicati come un fil di vetro
mi resero talmen sensibile il tatto
da non permetter me di toccare altr'oggetto.

Raccolsi quel fiore
l'ape reginetta che vi si era posata sopra
ronzò talmen vicino alle mie orecchie
che mi tolse via l'udito

dopo cotanto faticar solo la forza
mi rimase di dire TI AMO

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 12/05/2010 19:29
    Splendida nella sua delicatezza da innamorato 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0