accedi   |   crea nuovo account

Profumo e sogno

Di rose e viole un'aroma aleggia
se d'un tratto primaveril brezza
la pelle tua dolce accarezza
e natural perfezione oltraggia.

Non so dir se sogno o son desto
se a Morfeo son soggetto
o se son al tuo cospetto
mortal dubbio a me funesto.

Ma non temere amor mio benigno
che tu sia un estro effimero
certezza o semplice anelito

la tua essenza sempre nobilito
il tuo profumo sempre desidero
del tuo amore sempre ho bisogno.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 12/05/2010 19:27
    Profumate parole d'amore 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0