PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tempo perso

Passa
senza esitare
rapido,
scalcia e freme,
giornate immobili
fagocita.
Non più è il tempo di ieri
che troppo presto il domani
Sfuma:
con sè speranze e
vita.
Rapido, sgretola il futuribile
già storia,
dal vento soffiato come polline

ciò che resta
non sono speranze
ma scheletri infranti

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Fabricio Luiz Guerrini il 12/05/2010 21:51
    Conosciamo la velocità della luce, ma qual'è la velocità del tempo? Forse, come la luce, talvolta veloce come un proiettile, altre volte lenta come un'onda di mare calmo.
  • Anonimo il 12/05/2010 19:26
    Triste, ma estremamente veritiera e sentita 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0