accedi   |   crea nuovo account

Bugie

Restano,
scampoli di tessuti
frasi apostrofate
idilli consunti
grucce appesantite
nello sforzo, vivendo.

Seppe completare
lo sguardo attonito
conchiglia ricca di
salsedine...
ora,
rifiuta l'onda
del mio sospiro.

Dove cullerai lo scafo,
in bassa marea
anneghi!
con chi velerai tra le
boe luccicanti del
desiderio!
di che ti vestirai,
quando il tempo
sarà remoto,
e l'alba
sarà solo tramonto?

... bugie,
per confondere
il mio dolore.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • lucia iovino il 05/09/2010 17:17
    davvero molto bella... complimenti...
  • Elisabetta Fabrini il 14/05/2010 22:07
    bellissima... complimenti!!
  • Anonimo il 13/05/2010 00:17
    Bugie per confondere il dolore
    anche se alla fine servono a poco
    perchè chi ci conosce meglio di noi stessi e prima o poi ci dobbiamo fare i conti.
    Franco come vedo ragli bene
    mi raccomando continua farlo
    non smettere
    ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0