PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ridere

La realtà può deludere, ferire, far paura
ma io penso che quando qualcuno mette da parte un po' della vergogna, sorride spontaneamente senza pensare a quanto ridicola possa essere la sua faccia in quel momento, o a cosa la gente stia pensando di noi raggiunga la felicità
E solo quando smetteremo di pensare al prossimo passo da compiere potremo dire di essere vivi.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 29/04/2011 20:16
    Quando raggiungi tale stato, aggiungo, devi prepararti a ricevere la cattiveria altrui che dall'invidia trae spunto!! Bellissimo pensiero!
  • Antonio Sabia il 24/09/2010 13:15
    "E solo quando smetteremo di pensare al prossimo passo da compiere potremo dire di essere vivi." bellissima frase, Giada!!!
  • Pino Badalamenti il 17/08/2010 13:51
    Non ragioniam di lor, ma guarda e passa (come la celebre frase della Divina Commedia).
  • Giada Dial il 13/05/2010 20:12
    Grazie mille
  • Anonimo il 13/05/2010 14:13
    ... senza pensare a quanto ridicola possa essere la sua faccia...!!!!
    Certamente risulta difficile per tutti riuscire ad essere così.
    Condivido la tua riflessione.
  • Anonimo il 12/05/2010 19:10
    Ben detto Giada 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0