PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi sfuggi... mentre mi cerco

Manca solo un po'
e ti stringerò.
Solo un passo.
Solo uno...
Via.
Non chiedevo tanto,
non pretendevo troppo.
Non ce la farò,
per la prima volta
fallisco davvero.
Miseramente
mi guardo...
Dove sono finita?
E osservandomi sospiro:
"Non più tu,
non più mia."

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 16:05
    dico solo che è una poesia emozionante... bella musicalità... per il resto non mi espongo per non sbagliare interpretazione e non offendere il vero significato che hai voluto dare tu alla tua opera...è la prima volta che evito... la mia vuole essere una forma di rispetto per un'emozione grande che avevi nel cuore nel momento della stesura di questa poesia.
  • Aedo il 22/05/2010 19:29
    Quando ci si analizza sul piano introspettivo, le persone a cui più teniamo ci sfuggono, forse per paura o per qualcos'altro. Brava Angela!!!
  • antonio castaldo il 13/05/2010 21:01
    rende perfettamente l'idea... di uno stato d'animo particolare
    piaciutissima!
  • Angela Marino il 13/05/2010 20:03
  • Anonimo il 13/05/2010 20:02
    La chiusa dice tutto. Brava Angela 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0