username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Impensabile

Alle volte mi ritrovo
A cercare di pensare
Così com'ero, così com'eri
Il ricordo è lontano
Ai confini della mente
Lì dove l'oblio
Lascia il posto alla ragione
Lì dove il tempo si è fermato
Come in una foto non più nitida
Dove esisti ancora
Ma non più nel mio cuore.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 14/05/2010 20:14
    Poesia dolente, profonda che esprime con amarezza il ricordo che si staglia nitido. La ragione come consapevolezza della nuova condizione dove l'oblio cede alla coscienza della fine. Complimenti vivissimi!!!!!!!
  • Francesca La Torre il 14/05/2010 17:15
  • clem ros il 14/05/2010 16:22
    Certo non lo si può considerare lontano nello spazio, ma nella mente, che può anche dimenticare in fretta, far sbiadire i ricordi, ma lo si fa sempre per non soffrire.
  • B. S. il 14/05/2010 16:14
    Bello questo ricordo
    che non è poi così lontano...