username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cresciuto Prima dei suoi Anni

Perdona questo ragazzo
cresciuto prima dei suoi anni,
umano nei suoi errori,
scardinato nella debolezza
che torna dal peso senziente
di una vita senza inizio,
e perduto nelle tue grazie
che non hanno limiti
nell'amore più potente che mai,
ora procede verso l'infinito.



Sacrificherò gli immobili sogni,
diagrammi del mio essere
per te che sei luce senza ombre,
composta da una dolcezza senza tempo
che si ripete nella mia voce,
tremula dinnanzi agli occhi
che del color dei mari
sono figli.



Amerò tutto ciò che hai
ogni ora in ogni secondo
come fossi un salvatore,
ti terrò la mano
nei passi in strade sterrate
che compirai nelle difficoltà
di questa vita senza pietà.



E se non sarà la nostra storia
a percorrere il destino padrone,
sapremo solo d'amicizia lieta.

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • marilena il 02/01/2012 18:53
    mi unisco al coro della vittoria, sei decisamente abile nel narrare d'amore" che procede verso l'infinito" e " di occhi che del color del mare sono figli"(versi che ho apprezzato molto)
  • A. A. il 29/12/2011 01:24
    Ma è vecchia. E non la considero più una poesia. Mhmmhm, mah. La gente è strana.
  • agave il 21/12/2011 15:06
    complimenti ad un poeta romanticone
  • silvia ragazzoni il 21/12/2011 11:19
    MERAVIGLIOSA, INCANTEVOLE!..
  • nicoletta spina il 14/05/2010 23:26
    È un dono d'amore questa poesia, e una dichirazione d'intenti affettuosi...
    e se non sarà la vostra storia qualcosa di grande resterà nella memoria.
    Stupenda.
  • loretta margherita citarei il 14/05/2010 17:12
    bellissima
  • Valentina Orrù il 14/05/2010 16:20
    oooooh!! la trovo veramente bella! Complimentoni!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0