PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amanti clandestini

Noi, amanti clandestini
noi, creatori di subitanei momenti.
Danziamo insieme
nel vortice infinito
del richiamo che ci soddisfa.

Noi, che ci incontriamo nell'ombra
Noi, che conosciamo un altro volto dell'amore
Noi, che rincorriamo il mito
del carpe diem.

Noi, che viviamo di sguardi
e del solo sfiorarsi,
che aspettiamo la notte
facciamo di Francesca un esempio.
Noi, amanti clandestini
che ci battiamo contro un destino avverso
Regaliamoci un momento.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • valentina gargaglione il 20/03/2011 02:09
    amore clandestino... l'amore che si nutre del buio, l'amore che fa viaggiare la mente verso un mondo non capito, l'amore silenzioso che vive di attimi, l'amore negato e terribilmente triste.. ma è pur sempre amore..è vita... come sono profonde le tue parole... brava..
  • angela testa il 05/09/2010 12:36
    complimenti... uno scrosci di vita reale... un sentimento nascosco alla luce del sole.. bellissima espessione... nella scrittura...
  • Antonietta Mennitti il 31/05/2010 13:15
    Comunque hai talento, te lo consiglio. Ciao e grazie.
  • Valentina Orrù il 31/05/2010 13:11
    no? bo, allora dovrei passare dallo scrivere poesie allo scrivere canzoni!
  • Antonietta Mennitti il 31/05/2010 13:07
    Ma è una canzone? Non mi sembra una poesia!
  • antonio castaldo il 30/05/2010 09:57
    perfetta esaltazione a quella splendida magia che
    ti travolge... tuo malgrado... e con tuo piacere
    piaciutissima!
  • Manuela Magi il 16/05/2010 10:54
    Un amore senza fine... e senza futuro.
    Molto bella.
  • Anonimo il 15/05/2010 19:30
    Ottima descrizione di un sentimento un po' diverso, anche se forte, anche se travolge, che sconvolge; l'amore nascosto, l'amore che non si deve sapere, "sei quella importante che non ha niente di me" sei l'altra donna che ha tutto e niente, ma ha l'amore.
    Regaliamoci un momento e in questo momento dimentichiamo tutto vogliamo essere noi, veri, reali, fosse solo anche un secondo.
  • patty picci il 14/05/2010 20:38
    quanto è verace la tua poesia!!!!!!!!!! una condizione spiacevole e piacevole
  • Valentina Orrù il 14/05/2010 18:34
    "Facciamo di Francesca un esempio" si ispira a Francesca da Rimini e al suo amante, che si lasciarono travolgere dall'eros incuranti delle norme sociali.
  • rea pasquale il 14/05/2010 17:23
    hai espresso bene, una situazione molto amara.
    Brava.
    Ciao
  • Francesca La Torre il 14/05/2010 17:10
    hai espresso con chiarezza il dramma degli amanti clandestini e nello stesso tempo, l'attesa della clandestinita' che e' gia' di per se' erotismo. non ho capito, pero' : " facciamo di francesca un esempio".
  • loretta margherita citarei il 14/05/2010 17:07
    intensa, piaciuta
  • laura marchetti il 14/05/2010 17:02
    quante vite... dietro questa tua poesia, complimenti è molto vera!