username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nuvole di maggio

Si stagliano sull'imbrunire
lividi giganti a brontolare,
subito pronti ad affondare
fendenti d'acqua e grandine;
come la terra rassegnata
si rinserra quasi a ripararsi,
anch'io non ho bisogno
che anche stasera l'umido
mi penetri le ossa.

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 15/05/2010 21:31
    a chi lo dici! sono 26 ore che piove ininterrottamente! bravo
  • denny red. il 15/05/2010 18:57
    ottima maurizio, nuvole di maggio, bella descrizione bravo!!
  • Salvatore Ferranti il 15/05/2010 12:52
    le nuvole di maggio sono davvero particolari... molto bella questa poesia.
  • - Giama - il 15/05/2010 08:03
    bella descrizione e profonda metafora!

    gia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0