username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il dolore e la solitudine

Un uomo
passeggia
solitario
nel bosco.
Con un Mp3
ascolta
vecchie canzoni,
irrompe nel
pianto,
lacrime del cuore,
in ricordo di un amore.
Poco distante
una donna,
vicino al lago
sfoglia petali
di rosa blu.
Nel suo cuore
un canto:
ho amato uomini
di vento,
è questo il mio dolore.
Passeggia nel bosco
l'uomo che sa amare,
sfoglia petali
la donna che non
ha ricordi.
Concerto di solitudini,
due cuori
dimentichi
di spezzare il pane
dei sogni e
sbriciolarlo.
Nel lago,
un cigno
solitario,
sbatte le ali,
mentre nero
si fa il sole.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • Amorina Rojo il 16/05/2010 14:32
    Vero quello che dicono i commenti, è fiaba, è introsperzione, poesia intensa. significativa... quel verso "ho amato uomini di vento" forse è la chiave che apre il discorso del dolore. Bella bella... bacino
  • Aedo il 16/05/2010 00:05
    Una fiaba che mi ha commosso profondamente, espressa con delicatezza di sentimenti. Bravissima Loretta!
  • Gabriella Salvatore il 15/05/2010 22:29
    Straordinaria introspezione che ci fa sentire davvero "dentro" il protagonista. Molto bella!
  • Dolce Sorriso il 15/05/2010 22:16
    sola una parola... bravissima
  • Anonimo il 15/05/2010 21:56
    Bravissima.
    Anche se hai amato uomini che volano via ha donato comunque amore.
    Brava
  • Anonimo il 15/05/2010 19:00
    Cara Loretta con uno stile di favola rendi dolore e solitudine un incanto!
    Tante vite si chiudono nel loro dolore. Vite che camminano a fianco senza notarsi, sentirsi... quel dolore se lo tengono stretto perchè li lega ancora al loro amore che non vogliono lasciare.
    Ti abbraccio
  • denny red. il 15/05/2010 18:38
    lory intensa, molto bella!! complimenti!!
  • Vincenzo Capitanucci il 15/05/2010 17:36
    Bellissima L'Or... ho amato uomini di vento...
  • Anonimo il 15/05/2010 16:49
    Molto sentita questa tua magnifica poesia... Loretta condivido in pieno... Bravissima... complimenti
  • tania rybak il 15/05/2010 16:37
    mai smettere di sognare e mai perdere il volo di un cigno, simbolo del'amore eterno, bellissima
  • Anonimo il 15/05/2010 16:27
    Basterebbe riaccendere i sogni per ognuno di loro...

    bella Lor, mai smettere di sognare anche se possono essere piccole briciole!!
    Buongiorno
  • laura marchetti il 15/05/2010 16:24
    originali e uniche le tue poesie... complimenti
  • Anonimo il 15/05/2010 15:26
    Solitudine e tristezza che solo la voglia di uscirne e di vivere può aiutare a vincere!
  • rea pasquale il 15/05/2010 12:54
    io vedo tristezze da amori disattesi e rabbia.
    Bellissima poesia.
    Ciao
  • ignazio de michele il 15/05/2010 12:38
    cinque stelle. m'informo per regalartene altrettante. brava, signora
  • Salvatore Ferranti il 15/05/2010 12:38
    le poesie di loretta sono dei racconti... meravigliosi
  • K. Lear il 15/05/2010 12:17
    Bella! a tratti mi ha ricordato lo stile di Baricco
  • Fabricio Luiz Guerrini il 15/05/2010 11:07
    Un uomo, una donna, un cigno e storie d'amore in poesia.
  • francesca cuccia il 15/05/2010 10:00
    Il dolore sa trovare sempre parole stupende chissà come mai.
    Bellissima ed intensa, brava.
  • karen tognini il 15/05/2010 09:29
    Stupenda... meravigliocsa... magistrale... poesia!!!

    brava... Lor...
  • - Giama - il 15/05/2010 08:39
    bella descrizione del dolore, quando esso si concretizza nella solitudine!

    Gia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0