PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Giorni di purezza e di incertezze

Le nostre incertezze
d'Amore
si sdraiano in un letto
di consapevolezze

fra di noi
sussurriamo
caute parole
in lingua francese

rispettando
le nostre ancestrali gelosie

e le nostre inquietudini

la televisione
sempre accesa
ci parla di amanti
imprigionati e lapidati

avvolti in un velo di sangue

nei nostri cuori
svelati
una bianca colomba

vola sovrana

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anna G. Mormina il 15/05/2010 12:00
    ... la bianca colomba volerà sempre sovrana!!!!
    Vincenzo, è bellissimaaaa!!!!
  • Fabricio Luiz Guerrini il 15/05/2010 11:01
    Peccato che la televisione sia sempre accesa, ma la poesia è molto bella.
  • Manuela Magi il 15/05/2010 10:47
    L'Amore ovunque nasca è sempre straordinariamente grande.
  • karen tognini il 15/05/2010 09:28
    Bellissima... Vincenzo...

    ...<3<3<3...

    baci
    k...
  • - Giama - il 15/05/2010 08:43
    viaggia leggera la lettura, incauta tra i meandri di profonda coscienza!

    Gia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0