username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

È solo canto

È solo canto
che nell'intimo m'intona
mentre nell'ombra,
mi ospita lo scranno.
E mi abita il silenzio
che come goccia batte,
sul giogo e sulle tempie.
È di un fonema muto
il mio pensiero arduo,
-intrappolato-
dalla solitudine che bagna
negli angoli più stretti,
di un'anima senza perimetri perfetti.
Ma c'è la luna,
insegue sul viale il mio pensiero
e con le dita del suo alone,
deterge il pianto di una capinera.
Mi assale a volte, lo stralcio di un dolore
quando l'assenza invade,
- preme dentro al cuore-

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 15/05/2010 21:15
    fantastica
  • Anonimo il 15/05/2010 16:17
    Sensazioni meravigliose e ben descritte... Complimenti
  • Anonimo il 15/05/2010 15:46
    Meravigliose immagini per descrivere intime sensazioni di un animo sensibile!
  • Salvatore Ferranti il 15/05/2010 12:05
    poesia straordinaria... mi ha molto emozionato
    brava!
  • Vincenzo Capitanucci il 15/05/2010 11:38
    Una sgocciolante Luna consolatrice... intona il mio intimo... in un canto...

    Molto bella Manuela... sei molto brava...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0