username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nubi

Sature d'azzurro,
poche,
indugiano nubi a farmi ombra,
tornano a letto.
Solitario sussurro dal mio petto
certezza d'immutato affetto
per chi era il mio mondo:
i miei cari e quelli che ricordo appena;
tutto ciò che circondo di rispetto
in questo fiume di pena
che m'inonda,
m'annienta ed incatena.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

27 commenti:

  • nunzia viola il 08/12/2010 10:13
    il parallelo tra le ombre del passato e le nubi è davvero ben spiegato! e trasmette un senso di impotenza di fronte al trascorrere del tempo e l'allontanarsi inevitabile di chi abbiamo amato!! bellissima
  • Anonimo il 13/07/2010 14:40
    Emozioni intense. Sempre speciale nel trasformare quel che senti in parole.
  • alessio zara il 05/06/2010 17:04
    emozionante come del resto tutte le altre poesie che tu scrivi mi e' piaciuta moltissimo bravo
  • Donato Delfin8 il 22/05/2010 16:31
    Ottima Ugo.
  • alice costa il 19/05/2010 14:28
    Molto bella...
    un azzurro prevalente, dominante comunque... e una emozionante nostalgia
    Bravissimo
  • laura cuppone il 19/05/2010 12:35
    splendido elogio alle nubi dei nostri ricordi
    e a ciò che siamo
    nel cuore..
    fai poesia Ugo...
    che bella la tua nostalgia...
    Laura
  • Giuseppina Iannello il 19/05/2010 10:16
    Bellissima e profonda in un contesto musicale.
  • Maurizio Cortese il 19/05/2010 00:09
    Questa volta si coglie una nota di rassegnazione nella poesia di Ugo Mastrogiovanni, quasi che la vita abbia virato verso un orizzonte meno chiaro del solito. Apprezzando come sempre la sua scrittura musicale e misurata, gli auguriamo di riprendere la strada della speranza, sotto un cielo sgombro da nubi.
  • Anonimo il 18/05/2010 20:46
    Versi melodiosi e concisi! Mi piace!
  • tania rybak il 18/05/2010 17:59
    il sole dietro le nubi non smette di esistere e di scaldarci,è solo, che non si vede, ma questo non deve preoccupare tanto, una persona, come lei, che merita l'amore e rispetto, nonostante le nubi non perderà mai enormi quantità d'affetto, bella poesia
  • Don Pompeo Mongiello il 17/05/2010 17:59
    Una poesia che dice tutto e magistralmente scritta da riportarci ai poeti del secolo più fecondo della letteratura italiana. Complimenti vivissimi!
  • francesca cuccia il 17/05/2010 11:27
    Tristezza espressa delicatamente,
    bella e profonda, complimenti Ugo.
  • Dolce Sorriso il 16/05/2010 21:49
    bella
    ottima la chiusa
    bravo super Ugo
  • Anonimo il 15/05/2010 20:13
    Bellissima... poesia agrodolce, molto espressiva. Un caro saluto, Ugo.
  • Fernando Biondi il 15/05/2010 20:03
    versi pieni di amarezza, molto ben composti e che trasmettono emozioni, bravissimo
  • Anonimo il 15/05/2010 19:24
    I ricordi... sono ancòre o pesi che affondano... non sò!
    Il tempo trascorre così in fretta che gli stessi ricordi fanno fatica a resistere... immagini sbiadite di tempi che erano nostri...
    Oggi il tempo sembra non appartenerci più... il presente si svuota dei nostri cari e noi... ci sentiamo sempre più soli...
  • Anonimo il 15/05/2010 18:52
    Ugo, sii come Prometeo.
    Sei un uomo, perbacco! Spezza le catene
  • denny red. il 15/05/2010 17:53
    complimenti! ugo, una poesia unita in un immenso valore.
  • loretta margherita citarei il 15/05/2010 16:44
    bella dolce malinconia per coloro che abbiamo amato
  • laura marchetti il 15/05/2010 16:15
    dolce, malinconica e nostalgica poesia, le nubi e il cielo... dove vive chi ci ha lasciato...
  • Manuela Magi il 15/05/2010 16:08
    Osservare il cielo diventa spesso il contatto diretto con l'universo tutto.
    Immaginiamo coloro che hanno condiviso parte della nostra vita, in ascolto.
    L'infinito possiede la magia di essere qualsiasi cosa.
    Molto bella la tua lirica.
  • Anonimo il 15/05/2010 15:44
    Una bellissima poesia... Complimenti Ugo... Magistrale descrizione dei ricordi... Bravo davvero
  • Anonimo il 15/05/2010 15:37
    I ricordi, tesoro che è il mio passato, mi sommerge di gioia
    e allo stesso tempo di tristezza...
    il tuo vissuto che ti ha fatto diventare l'uomo che sei ora, saggio
    e buono... poeta come pochi, raccontando con versi stupendi proprio
    le tue sensazioni, grazie!!

  • Vincenzo Capitanucci il 15/05/2010 15:13
    Satura d'Azzurro...

    Bellissima Ugo... ricordi scorrono in fiume... inondandomi... annientandomi... incatenandomi
  • - Giama - il 15/05/2010 13:39
    scivola dolce la lettura tra la malinconia e al contempo la forza dei ricordi con la quale inondano, annientano e incatenano!

    Ciao
    gia
  • Salvatore Ferranti il 15/05/2010 13:28
    molto intensa questa poesia. uno splendore in versi che mi ha appassionato
  • vincent corbo il 15/05/2010 13:25
    Un fiume di emozioni e di ricordi. Veramente incantevole.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0