PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Maschere

Nel mondo di oggi
noi esseri umani
ci comportiamo
come se la mattina
uscissimo di casa
con una borsa piena di maschere,
che indosseremo a secondo del luogo dove ci troviamo
ossia al lavoro,
nel fare la spesa,
con le amiche o amici,
facendo la fila in qualche luogo pubblico,
dal medico,
dall'avvocato ecc..,
senza considerare quella vera
che indossiamo quando siamo a casa...
Ma si potrebbe dire che invece
sia una condizione di qualità del momento.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Aedo il 16/05/2010 00:01
    È proprio vero, indossiamo maschere soprattutto perché vinti dalla paura di guardarci veramente dentro e affoghiamo nel conformismo del nulla. Bellissima poesia che condivido in toto.
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 15/05/2010 21:04
    purtroppo è così
  • laura marchetti il 15/05/2010 20:26
    ne abbiamo tutti una collezione e chi osa dire il contrario... scagli la prima maschera!
  • Anonimo il 15/05/2010 18:34
    Molto pirandelliana
  • Anonimo il 15/05/2010 17:53
    È una gran verità anche se personalmente odio le maschere e preferisco essere quello che sono per come sono, ma il mondo è talmente vario che bisogna saper accettare anche questo.
    Interessante riflessione ciao dolcissima patty

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0