accedi   |   crea nuovo account

Sono stato io

Un cadavere fiorisce la terra,
nutre i vermi e urla giustizia.

Io ho un gran segreto:
sono - stato - io

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • Anonimo il 03/12/2010 12:14
    Tutti siamo potenziali assassini, se le persone che in un modo o nell'altro mi han fatto del male morissero tutte però precipiterei nel nulla della vendetta.
  • Tim Adrian Reed il 29/06/2010 11:55
    E mi scopro assassino di me stesso, questa è una bellissima interpretazione. L'io che crescendo ha ucciso chi era.
  • Anonimo il 29/06/2010 00:15
    segreti... misteri... mezze verità... e davanti allo specchio noi ci accorgiamo o di essere degli assassini o di aver assoldato un killer per uccidere noi stessi... cosa ci resta? o piangere sulla nostra tomba o percuoterci di rabbia... sublime a dir poco
  • Tim Adrian Reed il 16/05/2010 14:47
    Esatto!!! complimenti, ottima capacità di lettura fra le righe.
  • vincent corbo il 16/05/2010 12:10
    Forse potrebbe essere il Creatore...
  • Tim Adrian Reed il 16/05/2010 11:36
    Bingo! Ci sei molto molto molto vicino Vincenzo. L'"io" ha tre significati. Tu hai trovato il numero due, che io ho inteso rappresentazione della natura umana, un io collettivo. Fuvell a suo modo era arrivato al primo, che è l'io individuale.
    Ora è facile... chi è il terzo?
    Grazie del commento.
  • vincent corbo il 16/05/2010 07:27
    Il senso di colpa per tutte le ingiustizie e gli abusi compiuti dall'uomo, quindi da me stesso. Mi sbaglio Tim?
  • Tim Adrian Reed il 15/05/2010 22:23
    Adoro le interpretazioni, spesso chi scrive nemmeno si accorge di quanto di sè stesso metta all'interno dei suoi versi, inconsapevolmente. La tua è MOLTO interessante Fuvell. Non voglio svelare del tutto il significato, mi piace sentire campane diverse, e inoltre potrebbe benissimo non avere alcun significato... ma volendo dare un indizio, trovare una parola chiave... questa sarebbe "colpa". Grazie del commento, molto apprezzato!
  • Fuvell Altego il 15/05/2010 22:15
    È sicuramente possibile elaborare diverse interpretazioni di questa poesia, essenziale, diretta ed enigmatica. Posso pensare, escludendo una "boutade", che il cadavere possa essere una situazione drammatica, seria o reale che sia, abbia prodotto dei risultati più meno razionali e di questo ti senti l'autore.
  • Tim Adrian Reed il 15/05/2010 20:56
    Grazie Bruna!!! Ho appena letto la tua Mozart K 467, bravissima anche tu!
  • B. S. il 15/05/2010 20:52
    Molto più che un urlo...
    bravissimo!
  • Tim Adrian Reed il 15/05/2010 20:51
    Thanks a lot Loretta!!!
  • Tim Adrian Reed il 15/05/2010 20:50
    Grazie Barbara, ora sai il mio segreto
  • loretta margherita citarei il 15/05/2010 20:49
    originale
  • Barbara Scarinci il 15/05/2010 20:41
    ... sento quasi sussurare l'ultima frase...
    opera coraggiosa che colpisce!!
  • Tim Adrian Reed il 15/05/2010 20:28
    Denny, in questo mondo onirico e virtuale che è la poesia, posso considerarti senz'altro un amico. Ti ringrazio per la lettura ed il generosissimo commento. Sappi che leggo spesso le tue opere, che quasi sembrano quadri più che poesie.
  • Tim Adrian Reed il 15/05/2010 20:25
    Ti ringrazio Paola, contento di averti colpito (spero positivamente ) Un saluto, a rileggerci!
  • Tim Adrian Reed il 15/05/2010 20:23
    Daniela, un grazie dal cuore. Questa poesia è stata una piccola sperimentazione, sia per il contenuto che per la forma. In questo senso, la parola che hai usato è davvero un gran complimento. L'audacia mi piace, D'Annunzio diceva "Memento audere semper", e a me piace osare. Grazie.
  • denny red. il 15/05/2010 19:27
    penso.. che era un grande uomo quel cadavere, penso.. poi.. se non lo fosse.. che dio lo perdoni e cosi sia. Sei grande!! tim un piacere leggerti. Sei l'universo! CIAOOO!!!
  • Paola B. R. il 15/05/2010 19:18
    Colpisce molto la tua poesia!!!!!
  • Anonimo il 15/05/2010 18:54
    Sempre audace nell'esprimerti in versi, sollecitando le diverse interpretazioni!!
    Scioccanti versi... ma splendidi!!

    Bravo Tim...
    buona serata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0