username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Giorni di seta

Ieri ti ho vista,
posseduta, assaporata.
Orgasmo d'organza.
Amplesso di pelle di seta.
Oggi ti vedo,
forse ti riassaporerò.
In attesa delle tue labbra
scrivo con stelle
il tuo nome alla Luna
vestita ancora di quei tessuti
con cui ci sfiorammo,
ci possedemmo.
Legami.

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Floriano Crescitelli il 25/01/2015 19:23
    Che l'intensità sia peculiare dell'ardore, condivido.

4 commenti:

  • Anonimo il 16/05/2010 21:59
    Diversa dalle tue, passionale e presente...

    bella e sensuale poesia...
  • Manuela Magi il 16/05/2010 18:06
    Passione e d elegante sensualità
  • Raju Kp il 16/05/2010 10:50
    Un istante di amore o passione impossibile sapere in un istante cosi corto
    nei luoghi senza spazio... bella
  • laura marchetti il 16/05/2010 09:42
    amore e passione... molto positiva, grazie!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0