accedi   |   crea nuovo account

Un pied a terre l'altro in cielo

c'è una scarpa sola
abbandonata tra l'erba
è proprio vero
che la vita è sempre originale
nel cielo oggi
c'è una lunga cintura di nuvole
che lo attraversa da un lato all'altro
poi
solo azzurro dappertutto
è come il tempo speso per raggiungere l'amata
così carico di sospiri ed inquietudini
domande e dubbi
che neppure l'incontro sembra spegnere
che ne sarà del proprietario
di quell'unica scarpa rimasta
ai suoi piedi.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 16/05/2010 21:15
    piaciuta molto
  • Manuela Magi il 16/05/2010 19:14
    Forse ha perso una parte di se.
    Camminerà con difficoltà nei viali della vita.
  • Anonimo il 16/05/2010 17:35
    Una poesia veramente originale. Graditissima!!
  • Anonimo il 16/05/2010 16:45
    Giuliano 5 stelle per l'originalità della tua poesia ed in modo ilare, come giocoso a volte sei tu, sai che penso; che il proprietario dell'altra scarpa saltella con un piede solo su qel ponte di nuvole per raggiungere la sua amata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0