username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sdraiati su un letto di petali di Rose

Le Tue parole d'Amore
non finiscono mai

di stupirmi

sono gli anelli
congiungenti

i Tuoi capelli
ai miei occhi

dove
le nostre anime si baciano
nei cieli di un altissimo cielo

ricadendo su Terra
ci avvolgono

nel candore di una neve satinata

da celesti petali Rosa

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anna G. Mormina il 17/05/2010 18:34
    ... candore di veve, celestiali petali di rosa e... continuo a stupirmi... Vincenzo, è bellissima!!!
  • angela testa il 17/05/2010 17:41
    stupenda.. molto delicata nell'espressione...
  • Elisabetta Fabrini il 17/05/2010 13:31
    Immagini delicate ma incantevoli, parole dolcissime che possono nascere solo dal tuo cuore!!
  • Anonimo il 17/05/2010 12:37
    Bellissima. Anch'io vorrei qualcuno che mi dedicasse questi versi... ciao, Vincenzo
  • karen tognini il 17/05/2010 11:39
    ... le nostre anime si baciano
    nei cieli di un altissimo cielo...

    Vincenzo...è STUPENDA...
    emozioni...
    k
  • rosella campelletti il 17/05/2010 11:05
    molto bella un po' eterea però significativa bravo
  • Anonimo il 17/05/2010 11:04
    Poesia, con un taglio un poco strano. Tempo e stesura veloce. L'andata a capo spezza il tempo quasi a stordire il lettore. Comunque si denota un'analisi della volontà del poeta di porre punti alle immagini assegnate. Vincenzo è una bella poesia. Mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0