accedi   |   crea nuovo account

Preghiera a Carla

Con soffio leggero
hai consumato l'ultima, stanca
molecola di energia
e ci hai lasciato in questa dimensione effimera,
a combattere
gli spettri della paura,
a celare
le nostre miserie,
a convivere
con le nostre ipocrisie.
Sappiamo solo di essere frutti,
che producono semi, che
a loro volta fruttificano, storia
eternamente ripetuta ma mai uguale,
tappe di un cammino
che non comprendiamo,
in cui ora tu sei
molto più avanti di noi.

Adesso che forse sai a che vale
tutto questo penare e fruttificare,
sorridi indulgente
alle nostre consolatorie teorie metafisiche.
guardaci
con la longanimità che ormai ti è propria,
aiutaci
a raggiungerti con la stessa dignità e
serenità con cui hai superato
le sofferenze estreme
accoglici
all'arrivo con l'affetto limpido
che travalica ogni desiderio e umana pulsione.

Presto anche noi sapremo
e sorrideremo
accanto a te.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • silvana capelli il 08/07/2014 13:43
    Sono bellissimi versi emozionanti, il ricordo delle persone care non muore mai. leggi "ORME" e capirai perché.
    Molto sentita brava.
  • Marhiel Mellis il 19/05/2010 13:57
    Veramente sentita di tenera dedica questa tua... versatile di sentimento sincero.. Complimenti!
  • angela testa il 18/05/2010 10:02
    emozionante... per chi ha vissuto...
    un dolore... versi toccanti... bravissimo...
  • laura marchetti il 17/05/2010 14:10
    bellissima e molto sentita... complimenti
  • Anonimo il 17/05/2010 12:34
    Bella e commovente. Anch'io ho provato gli stessi sentimenti quando ho perso le persone care. 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0