PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il pianto del cielo

Piove,
del maggio odoroso
non v'è traccia.
È come se
la tristezza di Dio,
si riversasse
sulla terra.
Ascolto
il flebile lamento
della rosa,
gravida d'acqua,
piega la corolla.
Non v'è nell'aria
l'inno alla gioia,
ma un canto
di sospirata preghiera,
di chi crede
nel sole e nella verde erba.
Piove.
Lacrime nel cuore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • tania rybak il 18/05/2010 15:51
    hai ragione piove troppo, ma l'umanità è veramente pronta e ha voglia di cambiare? spero che le persone comminciano rendersi conto di questo, nel modo che cambiano e il cielo tornerà a sorridere, splendida poesia
  • Anonimo il 18/05/2010 00:12
    Vero e si guasta anche lo stato d'animo osservando il grigio della pioggia!!

    Bellissimi versi Lor
  • Nicola Lo Conte il 17/05/2010 21:17
    Spesso è il nostro cuore
    che vede brillare i colori...
    pur nella tristezza della vita...
  • ignazio de michele il 17/05/2010 20:47
    dopo questa pregiata prece, arriverà senz'altro il maggio in anelito nella tua poesia. brava, signora
  • Fernando Biondi il 17/05/2010 19:56
    piovono veramente lacrime dal cuore.
    quando potremo vedere un po' di limpido sole?
    bravissima lor.
    un bacio fer
  • Cinzia Gargiulo il 17/05/2010 19:35
    Ecco perchè piove a dirotto... se la tristezza di Dio si sta sciogliendo in lacrime ho paura che ne avremo ancora per molto prima di rivedere il sole, l'umanità ne ha combinate troppe!
    Bellissima poesia!...
  • - Giama - il 17/05/2010 19:20
    bella descrizione. mi è piaciuta la sospirata preghiera in luogo della nona sinfonia di beethoven!!

    Ciao
    gia
  • Anonimo il 17/05/2010 18:34
    Poesia delicata e troppo triste e bellissima... mi colpisci e travolgi ogni volta, hai dentro una luce che fa invidia anche alla primavera... lei si attarda ma tu hai dentro tutti i suoi colori e profumi...
    Speriamo... è la nostra forza e la nostra pazzia!
  • Don Pompeo Mongiello il 17/05/2010 17:44
    Sono le lacrime di coloro che da lassù ci vedono e nulla possono per salvare questa umanità dall'apocalisse. Bravissima!
  • rea pasquale il 17/05/2010 17:41
    Chi soffre come me, per questo periodo piovoso, può solo sperare e pregare che il sole arrivi presto.
    la poesia è semplicemente incantevole.
    Ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 17/05/2010 17:37
    L'inno alla gioia si cela... ancor... sotto lacrime di pioggia...

    Brava L'Or...
  • angela testa il 17/05/2010 17:20
    bellissima... una preghiera...
    dolcissima... brava...
  • Auro Lezzi il 17/05/2010 16:55
    Certamente la natura segue l'andazzo..
  • Hila Moon il 17/05/2010 16:47
    molto bella... una poesia sentita e condivisa in pieno!
  • Anonimo il 17/05/2010 16:45
    Poesia, e sia poesia! Bella poesia.
  • Donato Delfin8 il 17/05/2010 16:15
    Concordo Lò.
  • karen tognini il 17/05/2010 16:13
    Molto.. bella.. Loretta..
    il cielo... piange.. i disastri... dell'umanità...
  • Anonimo il 17/05/2010 16:06
    Hai espresso un'idea affine alla mia: il cielo sembra piangere come se il dolore si riflettesse a livello cosmico. Sublime!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0