PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il profumo della rugiada

Ho risvegliato
in notti senza luna
la Tua Rosa

lacrimando
nei miei occhi

Ti espandi
in luce
d'Alba

delicatamente

insieme
ai nativi nuovi amanti del sole

gioiamo
teneramente
rapiti

dal cristallino canto esploso da profumate rugiade

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Manuela Magi il 17/05/2010 22:11
    Un'alba dorata, estremamente accecante.
    La nascita di un nuovo giorno d'amore. Splendida.
  • Fernando Biondi il 17/05/2010 21:37
    metafore originali e bellissime,
    per formare una meravigliosa poesia
  • Nicola Lo Conte il 17/05/2010 21:14
    Tenerissima...
    Da un maestro delle parole...
  • loretta margherita citarei il 17/05/2010 19:41
    e la rugiada scende in primavera
  • Cinzia Gargiulo il 17/05/2010 19:31
    Versi delicati ed intensi...
  • Anna G. Mormina il 17/05/2010 18:26
    ... gioia esplosa da profumata rugiada... delicatissima poesia Vincenzo,... 6 grande!!!!!
  • Don Pompeo Mongiello il 17/05/2010 17:38
    Una poesia scritta con maestria poetica d'altri tempi. Complimenti vivissimi!
  • Anonimo il 17/05/2010 16:46
    Veramente bella, ottima veramente ottima.
  • Anonimo il 17/05/2010 16:41
    Bellissima poesia... Complimenti Vincenzo... 5 stelle
  • karen tognini il 17/05/2010 15:52
    ... gioiamo teneramente rapiti...
    Vincenzo..è splendida... non ho più parole... sono una più bella dell'altra...
    karen

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0