PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gioia nuova.. mente deto.. nata

Tristezze
tappate
a porte chiuse
temono vendette
da pazzie senza spolette
pronte a sbottare
liberando energie
da troppo in manette

Certo faran sconquasso
proprio un bel fracasso,
ma che volete,
ho rischiato il collasso

Col.. l'asso di fiori e cuori
di 'sta primavera
so che vincerò questa mano,
soffice calda e sincera
come i dolci bagliori della sera.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 18/05/2010 10:35
    un piccolo gioiello
  • Hila Moon il 18/05/2010 08:28
    come il solito ti distingui... esplosiva
  • karen tognini il 18/05/2010 07:35
    Bellissima... Simone.. una bella mano...

    bravo.. bravo...
    buongiorno
    karen
  • loretta margherita citarei il 18/05/2010 06:56
    ottima simò, sei super
  • Anonimo il 18/05/2010 00:32
    Waw Waw Simo... giochi le carte giuste
    Dimmi dimmi... ma a cosa giochi??

    Bellissima e scoppiettante poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0