username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cos'è la follia?

Follia è non potersi fidare
di chi governa,
follia è non potersi fidare
della chiesa...
anch'essi uomini di convenienza.
Follia è camminare ogni giorno
col terrore dell'orrore...
follia è non poter vivere liberi,
godere di ciò che è stato creato
senza paure e bugie.
C'è chi dice che l'amore sia follia
eppure è l'unico sentimento
che ci rende felici di lottare,
credere in un futuro migliore...
Ogni parola ha il suo significato
capiamone il valore!

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 20/08/2012 12:06
    La follia è un ragionamento fatto per accorciare i tempi e l'amore ne è l'esempio più importante perché arriva e se ne va senza chiedere permesso. Per le altre cose che menzioni nello scritto ci vuole fiducia e negli uomini c'è da averne sempre meno.

6 commenti:

  • augusto villa il 19/05/2010 09:05
  • tania rybak il 18/05/2010 16:40
    condivido il pensiero di nunzio, se la follia significa amare profondamente senza aver paura di nulla, allora sono una folle, perché vedo le cose positive sia nella chiesa, sia nel governo e le apprezzo, non si sputa mai nel piato dove mangi, diventa disgustoso... ottima riflessione
  • Elisabetta Fabrini il 18/05/2010 14:09
    siamo tutti un po' folli... condivido le tue parole.. brava!
  • Anonimo il 18/05/2010 13:17
    I folli temono la follia, i saggi ne apprezzano i lati positivi. Nessun grande ingegno è privo di una parte di follia.
  • Anonimo il 18/05/2010 11:31
    Io preferisco la saggezza della follia alla follia della saggezza!
  • marinella addis il 18/05/2010 10:56
    saremmo folli... a rinunciare all'amore... condivisa!