accedi   |   crea nuovo account

Un dono per Bea

Cosa donati non lo so
frugo nella mia mente
ma cercar ancora dovrò
ma il tempo non lo consente

Ancor non conosco quel che tu vuoi
e a mani vuote mi dovrò presentar
non reggerò l’incontro con gli occhi tuoi
ed un lume sto qui a sperar

Dal mio profondo è risalito
ed ecco finalmente cosa donar
eppure era semplice or ho capito
un ‘Amicizia Sincera ciò da portar

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 28/07/2010 20:32
    gradevole lettura
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 18/12/2008 18:02
    mi sa che scrivere alla luce di un lume ti abbia fatto dimenticare una R nel primo verso
  • mauro crisante il 06/03/2007 18:35
    donare l'amicizia è donare il bene supremo, far si che l'altra persona si senta amata, solo tu puoi.
  • Michelangelo Cervellera il 14/02/2007 21:49
    L'amicizia è la cosa più bella, ma non basta all'altra persona, purtroppo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0